Pagina Personale Docente

MICHELA POSSAMAI

Il docente insegna presso
  • Psicologia - Baccalaureato/Laurea triennale (PSE)
  • Psicologia - Baccalaureato/Laurea triennale (B)
Orario di ricevimento: Da concordare via email
Email: m.possamai@iusve.it
MODIFICA
pubblica foto
Orario di ricevimento
Contatti
Sito web
Email
Cellulare
Cercapersone
Telefono
Fax
Centralino
Facebook
Twitter
Google+
Telefono Residenza
Telefono Domicilio
Telefono Ufficio
Telefono Comunità
Telefono Convento
Telefono Parrocchia
Telefono Seminario
Fax Residenza
Fax Domicilio
Fax Ufficio
Fax Comunità
Fax Convento
Fax Parrocchia
Fax Seminario
Centralino Residenza
Centralino Domicilio
Centralino Ufficio
Centralino Comunità
Centralino Convento
Centralino Parrocchia
Centralino Seminario
Email
pubblico
Cellulare
pubblico
Cercapersone
pubblico
Telefono
pubblico
Curriculum
ABSTRACT CV E PROFESSIONALE 
Cav. Dott.ssa Michela Possamai (Conegliano TV, 19/06/1968). 
Formazione: prima laurea in Filosofia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia (110/110 e lode) e successiva in Psicologia Educativa e Clinica presso l’Istituto Universitario Salesiano (IUSVE) di Ve Mestre (110/110 e lode); 
Diploma di Perfezionamento per Dirigenti Scolastici, conseguito con il punteggio di 100/100, presso l'Università degli Studi di Ferrara il 9/05/1998. 
Negli aa.aa. 2002/03 e 2003/04 ha frequentato con profitto il Corso di Specializzazione in Counseling Educativo presso la SISF - ISRE di Venezia. 
Ha frequentato numerosi seminari e corsi di perfezionamento tenuti da docenti e formatori del MIUR e della Pubblica Amministrazione. 
Esperienze professionali: dall’1/09/1991 di ruolo nella P.A. - MIUR - Comparto Scuola, come docente di scuola primaria e successivamente di secondaria di II grado (classe A036/A037). Vincitrice di concorso Ordinario, assume il ruolo di Dirigente scolastico dal 2007 esercitato in Conegliano (TV), presso l’IC 3, afferente anche il Comune di San Pietro di Feletto (TV). Vincitrice di selezione regionale, è comandata ai sensi della Legge 448/98, dal 2009 presso la Direzione Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto (USR). 
Dal 21 aprile 2015 al 21 aprile 2018, assume l’incarico di Dirigente Amministrativo del MIUR - USR per il Veneto, assegnata presso l’Ufficio IV - Ambito Territoriale di Belluno. Rientro nel ruolo di Dirigente Scolastico USR per il Veneto dal 22 aprile 2018, provincia di Treviso, IC 3 “A. Brustolon” di Conegliano. 
Nel settembre 2016 ha accettato l’incarico di Dirigente reggente dell’Ufficio II della Direzione Generale dell’USR Veneto (Ordinamenti Scolastici, Diritto allo studio, Formazione del Personale, Progetti Europei, Rapporti con la Regione) sino a marzo u.s. per nomina di titolare. 
Già referente per l’USR Veneto di progetti a rilevanza regionale e nazionale, tra cui il Coordinamento Regionale dell’Osservatorio Politiche giovanili, si è occupata degli ambiti concernenti gli Ordinamenti scolastici, la Formazione e il Diritto allo studio, con particolare attenzione all’integrazione, all'inclusione scolastica e alla promozione del benessere nei contesti educativi e scolastici, sia nel primo che nel secondo ciclo. Ha progettato, diretto, curato e relazionato in numerosi eventi e convegni a carattere regionale, nazionale, internazionale.    
Allegati
Altre attività, ricerca e collaborazioni
Altre esperienze professionali: 
collabora, dall’a.a. 2005/2006 come Docente a contratto di Psicopedagogia della prevenzione dell'abuso e del maltrattamento su minori presso il Corso di Laurea in Psicologia dell’Educazione e presso il Master interdisciplinare in Criminologia, Psicologia investigativa e Psicopedagogia forense e il Master per Coordinatori Psicopedagogici dello IUSVE di Venezia Mestre. 
E’ ideatrice e già cocuratrice scientifica del Seminario annuale interdisciplinare sulla tematica della “Prevenzione abuso su minori”, con cinque edizioni, organizzato dallo IUSVE, dedicato alla prevenzione dell’abuso e maltrattamento sui minori, connotato da una prospettiva di contributi multi professionali, interistituzionali e preventivi. 
Tutore legale volontario di minori, ha collaborato con l’Ufficio del Pubblico Tutore dei minori della Regione Veneto per il progetto inerente la Comunicazione Scuola-Servizi a vantaggio della protezione e tutela dei minori. 
Collabora come docente al Corso di Alta Formazione “Adolescenti difficili: prevenzione, cura, protezione e tutela” di Ca’ Foscari Challenge School di Venezia e presso il Master per Coordinatori psicopedagogisti dello IUSVE. 
E’intervenuta in più seminari e convegni regionali e nazionali sulle tematiche della prevenzione del disagio giovanile, della promozione del benessere nei contesti educativi e scolastici, della relazione, comunicazione e corresponsabilità scuola-famiglia, della prevenzione e contrasto al bullismo, cyberbullismo e all’abuso on line; gestione e governance del sistema scolastico per dirigenti.  
Allegati
Principali pubblicazioni
Tra gli interventi a stampa, si segnalano i più recenti: 
Articolo “Esempio mirato di integrazione sociale per un disabile. L’integrazione scolastica nella legge italiana: uno sguardo storico” in Disabili e rete sociale, a cura di Paolino Causin e Severino De Pieri, Milano, Franco Angeli, 2006. Articolo “Collaborazione tra Scuole ed Enti locali” in Il genere a scuola. A scuola di genere, stato dell’arte e prospettive, a cura di Carla Berto, pubblicazione USR Veneto, aprile 2007. 
Articoli “Una rete contro il disagio”, “La lezione arriva in ospedale”, in Il Sole 24 ore Scuola, speciale USR Veneto, 1-14 giugno 2007. 
Contributi nel volume “Scuola veneta 2007. L’ impegno, i processi, i traguardi – quinto rapporto regionale”, MPI – USR Veneto. Padova, Ed. CLEUP, ottobre 2007. 
Articolo “Suicidio, cosa si può fare? Le possibili applicazioni alla comunità locale: nella scuola”, in Atti degli interventi progetto “Suicidio: meglio la vita”, a cura del CEIS Belluno- Onlus, tipografia Nero su Bianco, 2008. 
Pubblicazione su piattaforma FORDIR ANSAS area giuridica materiali Regolamenti di disciplina e Patti educativi”, a.s. 2008/2009 (consultabile su sito).  
Articolo “Promozione mobilità sostenibile e Percorsi casa –scuola”, pubblicazione della Provincia di Treviso, 2010. Articoli tematici nella rivista “Gulliver”, rubrica dedicata “Ascolto e cura”sul tema dell’abuso e del maltrattamento sui minori aggiornamento e didattica per docenti e per dirigenti, annata 2010/2011, cadenza mensile, da settembre 2010 a maggio 2011. 
Articolo “Scuola e Salute” in atti del progetto interministeriale MIUR – Ministero della Salute, Giunti Editore. 
Articoli in “La scuola veneta, dalla A alla Z” nella pubblicazione USR on line, maggio 2011. Articolo “Le parole per dirlo... Ascolto e prevenzione delle forme di abuso e di maltrattamento sui minori a scuola”, in Cerchiaro F., Zambianchi E, (a cura di), L’ascolto e la relazione educativa, Padova, CLEUP, novembre 2011 (versione scaricabile on line da www.istruzioneveneto.it). 
Articolo “La promozione della salute a scuola e le abilità sociali a scuola”, in “Sfumiamo i dubbi. Percorsi operativi di peer education a scuola” cura della Direzione Prevenzione della Regione del Veneto, settembre 2013. 
Articolo “Non solo educazione ambientale”, in “Beviamoci pure questa! Comunicazione multimediale ed ecosostenibilità”, Padova, Cleup, ottobre 2013. 
Capitolo “Esiti e percorsi scolastici degli studenti di seconda generazione: criticità e successi”, in Ongini V., Rondanini L., (a cura di ), “Prove di Futuro. Cittadinanza e seconde generazioni”, Trento, Ed. Erickson, 2014. 
Capitolo “Insegnare ed apprendere per competenze per sviluppare l’autonomia dei bambini” nel volume “Andiamo a scuola da soli! Percorsi di autonomia e movimento casa-scuola: indicazioni operative”, Assessorato alla Sanità, Direzione Prevenzione, Regione del Veneto, 2015. 
Capitolo “Il Talento che c’è in te. L’esperienza della scuola bellunese”, nel volume “Guida per genitori. L’alto potenziale cognitivo in età evolutiva”, Regione del Veneto, 2016. 
Articolo “Centro Servizi Volontariato e Scuola”, in rivista periodico CSV Belluno, settembre 2016. 
Contributo al Programma attuativo Salute in tutte le Politiche – Scuola della Regione del Veneto, Area Sanità e Sociale, Maggio 2017. 
Contributo in Premessa “Ascoltare per prevenire”, in “ Facciamo il punto: indagine sulla percezione e rappresentazione del bullismo nella scuola bellunese”, a cura dell’UAT IV di Belluno, settembre 2017. 
Ha inoltre dato il proprio contribuito a: 
Coordinamento per la realizzazione e contributo volume “Giù le mani dalla salute - Teorie e metodi per orientare la pratica dell’educazione alla salute a scuola”, edito dalla LILT sezione di Belluno, gennaio 2007. 
Coordinamento, su nomina USP di Belluno, per la realizzazione e contributo nel volume “Suicidio, cosa si può fare? Le possibili applicazioni alla comunità locale: nella scuola”, in Atti degli interventi progetto “Suicidio: meglio la vita”, a cura del CEIS Belluno- Onlus, tipografia Nero su Bianco, 2008. 
Componente del Gruppo di lavoro per la pubblicazione del volume “Maestri non si nasce – Progetto di prevenzione delle dipendenze nell’ambito della scuola primaria”, Regione Veneto, USP e ULSS 1 Belluno, ed. DBS Belluno, maggio 2008. 
Coordinamento per la realizzazione e contributo del “Manuale per la prevenzione delle malattie infettive nelle comunità infantili e scolastiche”, Assessorato alla Sanità, Direzione Prevenzione, Regione del Veneto, tipografia Fincato Vicenza, 2010, a conclusione del progetto promosso dall’USR per il Veneto (2010). 
Coordinamento per la realizzazione del volume “Manuale Operativo. “Interventi e strategie per l’alto potenziale cognitivo”, Regione del Veneto, 2016. 
Coordinamento per la realizzazione del volume “Guida per genitori. L’alto potenziale cognitivo in età evolutiva”, Regione del Veneto, 2016. 
Coordinamento dati e contributi scuola nella pubblicazione “I numeri del Veneto. Risultati dell’indagine Health behaviour in school aged children HBSC 2014 dell’OMS sui ragazzi di 11,13 e 15 anni”, Grafiche Longaronesi, Longarone, gennaio 2016. 
Componente Gruppo Coordinamento Regionale Salute in tutte le Politiche – Scuola, per la realizzazione e presentazione del Protocollo d’intesa scuola-Regione e del Programma delle Attività Congiunte 2017/18, Area Sanità e Sociale, Maggio 2017. 
Curatela, coordinamento e presentazione della ricerca-azione “ Facciamo il punto: indagine sulla percezione e rappresentazione del bullismo nella scuola bellunese”, a cura dell’UAT IV di Belluno, settembre 2017. 
Numerose elaborazioni e raccolte di materiali inerenti le azioni assegnate e le iniziative gestite direttamente presenti sui seguenti siti: www.istruzione.it www.istruzioneveneto.it www.istruzionebelluno.it www.iusve.it 
Allegati
Altre informazioni
Ha conseguito i seguenti premi e riconoscimenti: 
1° premio al Concorso nazionale (2006/07) indetto dall'Università Cattolica di Milano, in collaborazione con l'AGE nazionale, per la costruzione partecipata del PEC Patto Educativo di Corresponsabilità Scuola – Famiglia. 
Segnalazione (2007/08) per conto dell'ULSS 7 di Pieve di Soligo e della provincia di Treviso, Assessorato alla Mobilità, per l'attivazione dei primi percorsi e progetti Piedibus nel territorio del Coneglianese e limitrofi. 
Conferimento onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, insignita, per particolari benemerenze, dal Presidente della Repubblica Italiana, Mattarella, in data 13 gennaio 2017. 
Altro:
Tutore legale volontario di minori a cui assicura sostegno e accompagnamento anche oltre la maggiore età. 
Socia dal 2005 del Rotary Club di Conegliano Distretto 2060, è dal 30 giugno 2010 componente del Consiglio Direttivo e della Commissione Volontariato e Progetti Umanitari, occupandosi in particolare di tematiche inerenti l'integrazione e la tutela dei minori con la curatela di un Service di volontariato pluriennale presso la Fondazione Casa Famiglia M.A. Bernardi di Conegliano (TV), che accoglie minori a rischio o in situazione di pregiudizio. 
Membro referente per l’Istituto La Nostra Famiglia di Conegliano nel Consiglio di Amministrazione, a titolo volontario, della Fondazione Casa Famiglia per minori M.A. Bernardi di Conegliano (TV). 
Socio della Domus Civica di Venezia, Casa dellla Studente facente capo alll’ A.C.I.S.I.F., Associazione Cattolica Internazionale al servizio della giovane. 
Collabora saltuariamente a titolo gratuito con l’Associazione “LOTTA CONTRO I TUMORI" RENZO E PIA FIOROT O.n.l.u.s. di San Fior TV, con lo scopo di promuovere iniziative per la lotta contro i tumori, in particolare nel campo della prevenzione e della promozione della salute nei contesti educativi e scolastici. 
Ha partecipato a titolo gratuito a trasmissioni radiofoniche dedicate alle tematiche educative e scolastiche ed è stata invitata in trasmissioni televisive per interviste e dibattiti (RAI3, Antenna 3 Veneto, TelePordenone). 
Allegati